Il significato di un logo

"L’inevitabile unilateralità della vita cosciente trova riscontro in una costante correzione e compensazione da parte della natura universalmente umana che è in noi, allo scopo di attuare un’integrazione definitiva dell’inconscio nella coscienza o, meglio, un’assimilazione dell’Io in una più vasta personalità".C. G. Jung (1945), L’essenza dei sogni, in Opere, VIII, La dinamicha dell’inconscio, p.315, 1976, Boringhieri, TorinoLa mancanza di equilibrio porta allo sbilanciamento unilaterale e, pertanto, a qualche forma di caduta che si sostanzia nella sofferenza, nel disagio.L’equilibrio si mantiene, si ritrova, si ricerca momento per momento compensando dinamicamente le spinte unilaterali.Ogni qual volta operiamo una scelta, prendiamo una decisione ci sentiamo sollevati: abbiamo trovato una soluzione. Ma, ad una successiva riflessione, ne possiamo cogliere i limiti; e ci accorgiamo della…
Read More

LE COMPETENZE RELAZIONALI NEL RAPPORTO MEDICO E PAZIENTE: MODELLI E PERCORSI DI SVILUPPO

Intelligenza emotiva, neuroscienze, medicina narrativa: conoscenze per l’ascolto empatico PREMESSA Uno sguardo, anche fugace, alla storia delle idee consente di cogliere eventi che si ripetono con una certa costanza. Pensiamo, ad esempio, alla ciclica riscoperta di idee trovate e ri-trovate nel divenire del tempo. È il mutare dei linguaggi, dello sfondo, del contesto che può trarre in inganno facendo apparire come nuove, osservazioni che nascono fin dagli albori del pensiero. Ma non solo i nuovi saperi danno nuova vita a lontane conoscenze: è la limitatezza della memoria generazionale che condanna l’umanità ad una sorta di fatica di Sisifo, sì che dopo poche generazioni perdiamo il ricordo della storia anche recente, e in specie della memoria esperienziale. Possiamo anche possedere un sapere…
Read More